Vulvoscopia

Che cos’è la colposcopia

Il colposcopio è un microscopio che permette di ottenere una visione ingrandita della cervice uterina e delle mucose del tratto genitale inferiore per individuare eventuali lesioni e neoplasie. Presso lo studio ginecologico della Dottoressa Livani Maria Francesca viene effettuata la vulvoscopia e colposcopia, che non rappresenta in alcun modo un esame invasivo e può essere effettuato anche in gravidanza.

La Dottoressa Maria Francesca Livani è una specialista in ginecologia e ostetricia, tramite l’ispezione esterna, la palpazione, lo speculum e il colposcopio effettua visite complete dei genitali femminili per controllo ordinario e per la cura e diagnosi di eventuali patologie in corso.
L’esame consiste nell’osservazione attenta dei genitali esterni e del perineo, viene svolta per accertare lesioni, dolore o la presenza di linfonodi satelliti.
A seguito di questa osservazione esterna preliminare, appurata la presenza di lesione, arrossamenti o dolori il ginecologo può ritenere opportuno effettuare il Pap-test per l’individuazione di tumori del collo uterino e per individuare eventuali infezioni vaginali di tipo batterico e virale.

Indagine lesioni vaginali tramite la colposcopia

Vulvoscopia prevede l’osservazione tramite microscopio degli organi genitali esterni, così come per quelli interni, in caso di anomalie o neoplasie si procede alla biopsia. Questo esame può svelare diversi tipi di lesione vulvare o vaginale come ad esempio:

  • lesioni infettive;
  • flogistiche;
  • degenerative cutanee;
  • lesioni preneoplastiche e neoplastiche.

Presso il suo ambulatorio ginecologico di Bologna, la Dott.ssa Livani è in grado di fornire un’assistenza a 360 gradi alle sue pazienti con visite ginecologiche e consulenza e assistenza per la contraccezione ormonale o meccanica con applicazione della spirale, qui è possibile sottoporsi alla cura delle malattie sessualmente trasmesse così come all’assistenza continua durante tutto il periodo della gravidanza.

La segreteria è a vostra disposizione per prenotare una colposcopia a Bologna

Vulvoscopia: cos’è e a cosa serve?

La vulvoscopia è l’osservazione dei genitali femminili esterni attraverso l’uso di uno strumento chiamato colposcopio. Le principali indicazioni per effettuare questa analisi specialistica sono in casi di prurito o bruciore vulvare oppure per effettuare indagini in casi di lesioni o ulcere sui genitali esterni.

Colposcopia: cos’è e in cosa consiste?

La  vulvoscopia è l’ equivalente della colposcopia ma valuta vulva e perineo ed è parte integrante di questa. La colposcopia permette un esame accurato della vulva, della mucosa della vagina e del collo dell’utero. Generalmente viene effettuato un esame colposcopico a seguito di un pap test risultato anomalo. Anche in questo caso viene utilizzato il colposcopio che amplifica la visione da 2 a 60 volte.

Per svolgere l’esame colposcopico viene applicato alla donna una soluzione di acido acetico al 3-5% che permette di evidenziare lesioni sospette, rendendo bianca l’area in cui si trovano le cellule con displasia o con infezione HPV. Al termine, viene effettuato il test di schiller che consiste nella colorazione delle mucose con soluzione di Lugol. La normale mucosa si colorerà di bruno-mogano per via del legame iodio-glicogeno presente nei tessuti sani.

colposcopia e biopsia viaggiano parallelamente in quanto, contestualmente all’esame con colposcopio viene effettuata la biopsia per studiare la malignità della lesione apparsa.

La colposcopia hpv viene effettuata per accertarsi dell’infezione del virus HPV. Questo si riproduce solo negli stati più profondi delle mucose urinarie, genitali e orali. La colposcopia utero viene utilizzata solo nella fase subclinica della malattia in cui è già possibile osservare alcune alterazioni della cervice uterina.

Attraverso la colposcopia, il test di schiller e la biopsia è inoltre possibile valutare la presenza o meno della leucoplachia vulvare, una patologia caratterizzata da macchie bianco-rosa o grigio-bianco con contorni rosa sulla vulva accompagnati da prurito, formicolio, bruciore e secrezioni di carattere insolito.

Prenota online la visita specialistica. Lo studio ginecologico Dott.ssa Livani è a disposizione per un’accurato e attento esame