Cisti ovariche in menopausa: sintomi & rimedi

By 23 novembre 2021Menopausa
Cisti ovariche in menopausa

Le cisti ovariche in menopausa: quali sono i sintomi? Cosa fare nel caso in cui si sospetti una cisti ovarica in menopausa? Come si può individuare? Facciamo un po’ di chiarezza.

Cisti ovariche in menopausa e cisti ovariche funzionali

Le cisti ovariche sono delle formazioni non inusuali nel periodo fertile della donna, in particolare durante l’adolescenza, a causa dell’irregolarità ormonale tipica di questo periodo. La loro formazione non è patologica ma è legata al funzionamento delle ovaie, per questo vengono anche dette cisti funzionali

Queste cisti non destano alcuna preoccupazione e possono essere rilevate con un normale esame ecografico. Nella grande maggioranza dei casi si ha una regressione spontanea e non si avverte alcun sintomo. 

Diverso è il caso dell’età adulta. Quando si presenta una ciste ovarica in menopausa, questa va sempre indagata al fine di verificarne la natura. Le ovaie, infatti, sono “ferme” e non producono ormoni, pertanto la possibilità che si tratti di cisti funzionali è remota. 

Per verificare la tipologia della cisti è spesso sufficiente un esame ecografico. Grazie a un’ecografia pelvica e/o transvaginale, infatti, è possibile non solo rilevare l’eventuale presenza di una ciste ma anche individuarne la natura, e stabilire la necessità di eventuali accertamenti e indagini più approfondite. 

Cisti ovarica in menopausa: i sintomi

Difficilmente le cisti ovariche sono sintomatiche se più piccole di 5 cm di diametro. In ogni caso i sintomi più comuni sono:

  • frequente stimolo alla minzione 
  • dolore durante i rapporti sessuali
  • addome gonfio
  • dolore acuto e improvviso (in caso di rottura della ciste)
  • febbre

Menopausa e cisti ovariche: cosa fare?

Come abbiamo visto, individuare una cisti ovarica in menopausa solo in base ai sintomi potrebbe comportare una diagnosi tardiva. Solo in pochissimi casi, che si stima siano compresi tra l’1 e il 5%, queste cisti possono evolvere in forme maligne (cisti dermoidi e cisti mucinose). 

Dunque, la soluzione migliore per prevenire complicanze e gestire in tutta serenità questa evenienza è sottoporsi a un controllo periodico dal proprio ginecologo di fiducia: una diagnosi precoce può fare la differenza!

Lo studio Livani a Bologna per la donna in menopausa

La ginecologa Livani offre, a Bologna, la propria esperienza per la salute della donna in età fertile e in menopausa. Garantisce visite mediche approfondite e accurate, grazie a una strumentazione adeguata, in un ambiente pulito e accogliente.

Per prenotare comodamente la tua visita ginecologica, scrivi o chiama dalla pagina contatti.